Terremoto: Appello del Cardinale

Ci vorrà tempo, forse anni, prima che molte delle parrocchie che sono state colpite dal terremoto del maggio scorso, possano rientrare nelle loro chiese per le celebrazioni liturgiche. Come è noto, la diocesi sta pensando a soluzioni alternative che possano garantire una sistemazione dignitosa, dopo la prima fase dei tendoni di emergenza. A questo proposito, l’Arcivescovo Cardinale Carlo Caffarra ha lanciato un accorato appello perché le autorità pubbliche concedano le necessarie autorizzazioni” (tratto da È-Tv 12 Porte – Settimanale di cultura e informazione religiosa):

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.